Dell'Oglio tra le migliori boutique italiane sull'Huffington Post

Ruota intorno alle “vetrine” il libro di Michela Zio presentato sull’Huffington Post da Federico Poletti: sono quelle delle boutique dell’alta moda, ma stavolta non siamo a Milano. Nel suo giro d’Italia della moda la giornalista è andata a cercare le eccellenze lontane dalla capitale della moda, quelle fatte di stile e tradizione.

Tra le istituzioni dell’eleganza italiana un posto speciale è riservato a Dell’Oglio, brand simbolo della moda a Palermo, con cui noi di Os2 abbiamo avuto il piacere di lavorare, e con cui continuiamo un percorso fatto di tradizione e innovazione.

Dell'Oglio Store 1

La tradizione è quella della casa di moda palermitana, delle sue storiche boutique di Via Maqueda e della più recente in Via Libertà. L’innovazione è quella degli strumenti messi a disposizione di Dell’Oglio dalla nostra web-agency, che ha regalato al brand un’ulteriore vetrina, quella del web, dell’ecommerce, attraverso cui raggiungere una più ampia clientela, nazionale e internazionale.

Os2 ha creato l’ecommerce Dell’Oglio ispirandosi a quelli che da sempre sono i valori di cui il marchio si è fatto portatore, e impiegando nel progetto tutto l’entusiamo e l’esperienza del team, maturata in oltre 15 anni di attività nel settore delle progettazioni web.

SEE ALSO: Dell’Oglio True Italian Style Web Shop

Dellogliostore.com è nato nel 2013, determinando il debutto sul mercato online del brand che, attraverso il sito creato da Os2, ha potuto non solo presentare la qualità assoluta del proprio catalogo, ma anche comunicare la propria identità, forte e storica, che affonda le radici nell’emporio di lusso fondato da Santi Dell’Oglio nel 1890.

Il sito è poi stato rinnovato nel 2014, attraverso un restyling grafico e funzionale che offrisse agli utenti un prodotto allo stato dell’arte, senza tradire lo spirito del progetto otiginale. La nuova “vetrina” si distingue, come la sua controparte fisica, per eleganza e attenzione ai dettagli, per celebrare “il vero stile italiano”.