Responsive, web-app, app: se vuoi fare la scelta giusta, devi farti la domanda giusta

Hai scelto di sfruttare il canale mobile per migliorare l’esperienza di navigazione dei tuoi utenti/clienti? Hai fatto la scelta giusta. Solo pochi giorni fa gli italiani hanno dichiarato di preferire lo schermo del loro smartphone a quello della TV! E in giro per il mondo la situazione è simile: è addirittura previsto che nel 2014 il volume delle ricerche e degli accessi a internet via mobile supererà quello via desktop.

Se consideri anche che il mobile dà agli utenti moltissime occasioni in più di interagire con il tuo brand (un turista che cerca un ristorante su internet mentre visita una città può trovare proprio il tuo; chi cammina e vede il QR code stampato sul tuo annuncio in strada può accedere immediatamente al tuo sito e conoscere un’offerta – magari addirittura acquistare un tuo prodotto), è fatta: adesso più che mai è ora di prendere in considerazione il mobile nella tua strategia di web marketing.

cosa scegliere tra responsive e app

Ma decidere di abbracciare il mobile non è abbastanza. Presa la decisione, arriva la fase più delicata e più importante: scegliere la modalità con cui proporre i tuoi contenuti (il tuo brand, i tuoi prodotti e servizi) ai tuoi utenti amanti di smartphone e tablet. Cosa scegliere? Realizzazione di un sito responsive, oppure di una webapp, o ancora la creazione di un’app?

E soprattutto: come scegliere? Quali criteri utilizzare?

Oggi vogliamo condividere con te un suggerimento fondamentale che ti aiuterà a scegliere. Perché per fare la scelta giusta, bisogna farsi le domande giuste.

È una domanda molto semplice in realtà. Tanto semplice quanto importante: cosa voglio ottenere dal mio progetto mobile?
Nessuna strategia è efficace se non è guidata da obiettivi chiari. Vuoi ottenere più contatti, aumentare gli accessi al sito, fornire un’efficace assistenza pre- e post- vendita, facilitare la navigazione tramite dispositivi mobili, arricchire l’esperienza dei tuoi clienti?

Se la navigazione da smartphone o tablet del tuo sito è poco user-friendly e genera un elevato tasso di abbandono da parte degli utenti, e vuoi recuperare questi accessi persi garantendo navigazione fluida e facilità di reperimento delle informazioni desiderate, allora dovresti optare per un sito responsive (tra l’altro dichiaratamente apprezzato da Google, e quindi da tenere a mente per le strategie di posizionamento sui motori di ricerca).

Punti alla fidelizzazione e al coinvolgimento dei tuoi clienti? Vuoi fornire ai tuoi utenti un’esperienza che va ben oltre quella fornita dal tuo sito, creando contenuti interattivi e interessanti legati al tuo settore di attività come giochi o utilities? La risposta allora potrebbe essere quella dell’app o della web-app.

E a questo punto, quale delle due scegliere? Senza dubbio il trend attuale si sta spostando verso le web-app, ovvero applicazioni che non devono essere scaricate dallo store del tuo smartphone o tablet. Perchè? I vantaggi sono molteplici: essendo fruibili tramite browser, non devono esserne realizzate tante versioni per i vari sistemi operativi (Android, iOS, Windows phone…), né devono essere aggiornate contestualmente agli update di sistema. Inoltre non si deve utilizzare un linguaggio di programmazione specifico e complesso per realizzarle, perciò i costi di sviluppo si riducono drasticamente.

In sintesi, puoi giungere a una decisione molto più facilmente se hai ben chiari gli obiettivi. Molti clienti si rivolgono a noi chiedendoci un’app, ma il 99% delle volte cambiano idea dopo la riunione e si scopre che un sito responsive è più che sufficiente. Questo perché le altre due soluzioni (in particolare l’app) sono giustificabili soltanto se vuoi fornire ai tuoi utenti/clienti che navigano da mobile qualcosa in più di quello che offre loro il tuo sito: se fai loro scaricare un’app che è, di fatto, una copia dei contenuti del sito, la cestineranno istantaneamente e avranno un ricordo negativo del tuo brand. Se invece opterai per la realizzazione di un sito responsive, i tuoi utenti non avranno bisogno di scaricare app, ti troveranno più facilmente sui motori di ricerca e la loro esperienza di navigazione sul tuo sito sarà fluida e senza intoppi: la reputazione del tuo brand non potrà che uscirne fortificata!