Kasbìa

Bellis finanziaria è un’azienda in piena espansione che ha sede a Roma. Bellis rappresenta uno dei punti di riferimento nel panorama della fornitura di servizi finanziari ad Agenti in attività finanziaria e Mediatori Creditizi.

In previsione di una maggiore espansione a livello dimensionale e territoriale, l’azienda si è rivolta al nostro gruppo di professionisti per tutelare il proprio marchio Kasbìa, avente carattere figurativo.

Kasbìa è un market place  che permette di gestire prestiti e finanziamenti peer to peer nell’ambito del Social  Lending. Kasbìa è, dunque, il luogo per praticare il Prestito Sociale. Si può prestare denaro ottenendo interessi notevoli o si può richiedere un prestito a tassi ineguagliabili, eliminando banche e finanziarie.

Per garantire l’uso del relativo marchio – per i settori finanziario e commerciale nei quali la società opera – da eventuali abusi, non solo a livello nazionale ma anche a livello comunitario, abbiamo provveduto alla registrazione del predetto segno distintivo della società attraverso la procedura della registrazione del marchio comunitario.

Abbiamo, quindi, predisposto il marchio figurativo adeguandolo agli standard europei richiesti, consigliandone una descrizione analitica e accurata al fine di dare maggiore garanzia al segno distintivo.

Per quanto il marchio fosse molto particolare nella rappresentazione, oltreché innovativo e quindi presumibilmente mai utilizzato da altri, abbiamo consigliato di fare una ricerca sull’eventuale preuso del marchio, al fine di verificare se lo stesso avesse già avuto un uso all’interno del territorio comunitario; questo, per evitare la registrazione di un marchio già noto, che, quindi, non potrebbe avere in tal caso tutela giuridica piena.

La registrazione del marchio comunitario è avvenuta in due fasi: la prima è consistita nel deposito del marchio e nel caso in questione, nella richiesta di controllo sul preuso, la seconda è quella della registrazione vera e propria mediante pubblicazione, che è preceduta dalla fase preliminare di controllo ad opera degli organi competenti.

Infine, attesi i tempi burocratici delle necessarie operazioni, abbiamo ottenuto la certificazione dell’avvenuta registrazione del marchio comunitario che costituisce garanzia piena sull’uso del marchio per il periodo di dieci anni, ulteriormente rinnovabile.