nuova sede: Piazza Verdi 6

Inserire immagini su un sito web

Inserire immagini su un sito web: procedure e informazioni

Sei un nostro cliente (o stai per diventarlo)? Queste righe allora ti faranno comodo. Magari hai appena firmato con noi per un sito e hai particolarmente fretta di vederlo online per cominciare a trarre profitto dal tuo investimento: le informazioni che seguono aiuteranno a velocizzare i tempi.

Le immagini sono un elemento assolutamente fondamentale in un sito web. E questo, di certo, lo sai già: per questo motivo ci hai richiesto uno slide-show in home page che presenti immagini del tuo hotel con vista mare, o una gallery che accompagni la descrizione dei prodotti del tuo e-commerce, o ancora la miniatura degli annunci immobiliari proposti dalla tua agenzia.

Incuriosiscono, comunicano più delle parole, arricchiscono, catturano. Ma proprio per la loro importanza non possono essere scelte con leggerezza, e tantomeno senza che provengano da fonti autorizzate. Per questo ad Os2 non inseriamo immagini di cui non si conosca la proprietà intellettuale (o di cui comunque non si sappiano le regole di utilizzo e diffusione). La convinzione secondo cui è sufficiente ricercare e scaricare sul pc una foto su Google Immagini, e poi inserirla, è assolutamente sbagliata e può portare non pochi rischi: il proprietario della fotografia potrebbe non averne autorizzato l’utilizzo, o concederlo a condizione che l’autore sia specificato  in modo visibile… E ti lasciamo immaginare cosa potrebbe succedere se dovesse accorgersi di una violazione.

Possono poi esserci problemi di risoluzione e dimensioni. Se abbiamo previsto un riquadro di una certa grandezza, e la fotografia che ci invii è sensibilmente più piccola, ci sarà molto spazio inutilizzato che rovinerà la coerenza estetica della pagina! E non potremo ingrandirla, perché essendo in pixel la risoluzione perderà molto, dando come risultato un’immagine sfocata e poco nitida. Assolutamente da bocciare!
Le dimensioni dell’immagine – e ci riferiamo, in questo caso, al “peso” – sono altrettanto importanti. Avrai sicuramente tutto l’interesse (e il diritto!) a voler realizzare un sito rapido nel caricamento, perché sai benissimo (anche dalla tua esperienza) che una pagina che ci mette più di 3-4 secondi a caricare viene spesso chiusa prima di aver visualizzato il contenuto. Ebbene: ogni elemento della pagina ha un peso, e richiede dunque un certo lasso di tempo per essere visualizzato. Immagini incluse: per questo ti chiederemo sempre di inviarci file di grandezza non superiore ai 70KB, per assicurarti la rapidità di visualizzazione che vuoi ottenere.

Quando vuoi fornirci le immagini da inserire sul tuo sito, puoi decidere di prendere diverse strade:

1) Inserire immagini scattate da te. In questo caso non avrai alcun problema riguardo alla proprietà intellettuale (le foto sono tue!); lo svantaggio può riguardare la qualità – non tutti siamo fotografi provetti e, a volte, immagini che per noi hanno valore risultano poco raccomandabili esteticamente per un sito web.

2) Inserire immagini scattate da un fotografo tuo fornitore. Questa soluzione è ideale per assicurarsi foto di alta qualità, realizzate con il giusto taglio e la giusta luce, per dare valore, significato e connotazione positiva ai tuoi prodotti e/o servizi; del resto, per realizzare un servizio fotografico ad hoc dovrai prevedere dei costi aggiuntivi che – si sa – non sempre possono essere sostenuti.

3) Acquistare immagini da banche dati sul web. Sono presenti diversi siti affidabili e ben forniti che consentono di acquistare immagini, disponibili in vettoriale e quindi in diverse dimensioni (dall’extra small all’extra large, per adattarsi a qualsiasi tipo di spazio): questa soluzione ti consentirà di utilizzarle senza preoccuparti della questione dell’autorizzazione, dato che ne avrai acquistato la licenza d’uso. E potrai dunque sfruttarle non solo per il tuo sito, ma anche per altri supporti di comunicazione: affissioni, brochure, carpette… La varietà è sempre garantita; del resto, si tratta di una soluzione che può rivelarsi adeguata quando ti serve un’immagine generica. Certo, anche in questo caso dovrai affrontare un costo aggiuntivo, ma sarà sicuramente molto meno oneroso rispetto a uno shooting fotografico.

Insomma, riassumendo, prima di inviarci le immagini da inserire sul tuo sito ricordati di:

– Essere certo di avere il diritto a pubblicarle: scegli immagini tue, o scattate dal tuo fotografo, o ancora acquistane alcune sul web. Non esitare a rivolgerti a noi se hai bisogno di consigli sulla soluzione ideale, o se non conosci i siti più affidabili per l’acquisto immagini;

– Richiederci, qualora avessi dubbi, la giusta dimensione e risoluzione prima di inviarci le fotografie;

Selezionare con cura il materiale: una photogallery contenente 100 immagini, in cui magari 30/40 sono praticamente identiche e mostrano lo stesso soggetto con differenze realmente minime, non ha alcun effetto positivo, e anzi può comportare una perdita d’interesse da parte dell’utente. E un ulteriore dispendio di tempo da parte nostra nella selezione del materiale utilizzabile, che comporterà necessariamente un aumento dei tempi di lavorazione.